Loading...
Skip to Content

Come Fare Pubblicità su Internet: guida per principianti

Italia Multimedia
Italia Multimedia
Italia Multimedia

Ultimi posts

Hai messo online il tuo sito web da qualche tempo ma il digitale per te è peggio di una giungla? Vorresti capire come promuovere al meglio i tuoi prodotti online, ma non hai la più pallida idea di come funzioni la pubblicità su internet? Abbiamo una buona notizia per te: sei nel posto giusto. In questo articolo esploreremo insieme le strategie chiave e le piattaforme principali per fare pubblicità online in modo efficace. Ti accorgerai subito che sul web opportunità sono infinite e che la tua creatività potrà sbizzarrisi come mai prima d'ora. Pronto a scoprire come promuovere il tuo marchio in rete e raggiungere il tuo pubblico? Allora continua a leggere.

Introduzione alla Pubblicità su Internet

Negli ultimi dieci anni la pubblicità su internet, detta anche pubblicità online, è diventata un pilastro fondamentale nelle strategie marketing di ogni azienda, poichè permette di presentare il proprio marchio a clienti potezialmente interessati in tutto il mondo e consente loro di acquistare i prodotti in un clic. La pubblicità su internet, quindi, ha due enormi punti di forza: il primo risiede nella sua flessibilità: può essere fruita da qualunque device, su qualunque canale web, in qualunque luogo. E il secondo nella sua segmentarietà: può raggiungere un pubblico altamente mirato. Ma come si fa pubblicità in internet? Partiamo dalle basi.

Strategie Chiave per Fare Pubblicità su Internet

1. Come Fare Pubblicità su Google

Google è il papà dei motori di ricerca e Google Ads, di conseguenza, forse lo strumento più potente che c'è, dato che ti consente di mostrare annunci nei risultati di ricerca di Google. Per promuovere il tuo brand online attraverso questo efficacissimo strumento procedi così:

  • Effettua la Ricerca delle Parole Chiave: Identifica le parole chiave rilevanti per il tuo business utilizzando la funzione Keyword Planner di Google Ads. Inserisci parole chiave generali e il tool ti restituirà le minori e le correlate, oltre a informazioni sui volumi di ricerca di ciascuna variante. Questo ti aiuterà a capire quali frasi cercano le persone quando sono interessate a ciò che offri.
  • Utilizza strumenti di Targeting del Pubblico: Utilizza opzioni di targeting avanzate per indirizzare gli annunci alle persone giuste. Puoi selezionare l'età, la posizione geografica e persino gli interessi per assicurarti che i tuoi annunci raggiungano coloro che sono più inclini a convertire.
  • Scegli la tipologia di Annuncio e personalizzalo nel modo giusto: Scrivi annunci coinvolgenti e pertinenti, con un titolo accattivante e una breve descrizione che evidenzi ciò che rende unico il tuo prodotto o servizio, scegliendo tra le diverse tipologie di annuncio messe a disposizione dalla piattaforma quella più adatta al tuo obiettivo, al tuo target e al tuo servizio. Qui sotto una carrellata dei principali:

1.1 Annunci di Ricerca (Search Ads): vengono visualizzati nella parte superiore o inferiore dei risultati di ricerca di Google quando gli utenti cercano determinate parole chiave. Si tratta di annunci testuali che contengono un titolo, una descrizione e un URL che verranno visualizzati ai potenziali clienti.
1.2 Annunci Display: appaiono su siti web e app della rete di Google Display Network (GDN). Questi annunci possono includere testo, immagini, grafica e persino animazioni. Sono ideali per aumentare la visibilità del marchio e raggiungere un pubblico più ampio.
1.3 Annunci Shopping: sono specifici per i prodotti e vengono visualizzati quando gli utenti cercano prodotti simili. Contengono immagini, titoli, prezzi e il nome del negozio. Sono spesso utilizzati da negozi online per promuovere i propri prodotti.
1.4 Annunci Video (Video Ads): vengono mostrati su YouTube e nella rete di Google Video partners. Questi annunci possono essere visualizzati prima, durante o dopo i video. Utili per raccontare una storia, presentare i tuoi prodotti o servizi e coinvolgere il tuo pubblico.
1.5 Annunci Applicazioni (App Ads): vengono utilizzati per promuovere app mobili su Google Play Store. Possono essere visualizzati in diversi luoghi, come risultati di ricerca, YouTube, Google Display Network e molto altro.
1.6 Annunci Locali: sono progettati per promuovere attività locali e fisiche. In questi annunci puoi ncludere informazioni come l'indirizzo del tuo punto vendita, il numero di telefono, le recensioni e le indicazioni stradali per raggiungerlo.
1.7 Annunci Discovery: vengono visualizzati nell'area "Discover" delle schede di Google sul dispositivo mobile dell'utente. Possono contenere immagini e testo e vengono usati soprattutto in fase di notorietà per ispirare gli utenti con contenuti rilevanti.
1.8 Annunci Gmail: sono presenti nella scheda "Promozioni" della posta in arrivo di Gmail. Possono contenere immagini, testo, titoli e un link call-to-action. Usali se vuoi provare a coinvolgere i tuoi utenti direttamente nella loro posta elettronica.
1.9 Annunci Appuntamenti (Appointment Ads): ti consentono di mettere in evidenza le opzioni di prenotazione direttamente negli annunci. Possono tornarti particolarmente utili se sei un libero professionista tipo un medico, un parrucchiere o se hai un ristorante.
1.10 Annunci Lead Form: consentono ai tuoi utenti di compilare un modulo direttamente dall'annuncio, semplificando la raccolta di informazioni e facilitando la loro trasformazione in potenziali lead.
Come accennato prima, non c'è un tipo di annuncio migliore di un altro. la scelta dipende dalla tua strategia di marketing, dall'obiettivo della tua campagna, dal tuo pubblico e dai prodotti o servizi che sei intenzionato a promuovere.

2. Sfrutta i Social Media per la Pubblicità su Internet

Accanto a Google, i social media rappresentano un terreno fertile per la pubblicità su internet. Le piattaforme come Facebook, Instagram e Twitter offrono opportunità straordinarie per connetterti con il tuo pubblico di riferimento. Se ancora non sai come approfittae delle loro potenzialià, inzia da qui:

  • Crea la tua pagina o il tuo Profilo aziendale sui social media pertinenti. Personalizza la tua pagina con immagini di copertina e informazioni chiare sul tuo business.
  • Pubblica Contenuti Coinvolgenti: Condividi immagini, video e post che mostrano la personalità del tuo brand. I contenuti accattivanti attireranno l'attenzione e incoraggeranno l'interazione con il tuo pubblico.
  • Sponsorizzali tramite pubblicità mirata: grazie agli strumenti di segmentazione avanzata offerta dai social, puoi definire il tuo pubblico in base a caratteristiche demografiche, interessi e comportamenti, in modo da mostrare i tuoi annunci soltanto alle persone giuste.
  • Scegli il tipo di inserzione  in base al social media: come per Google, anche sui social esistono diversi tipi di annunci. Qui sotto i principali divisi per piattaforma.

2.1 Facebook:

  • Image Ads: Annunci che includono un'immagine accattivante, un testo coinvolgente e un link a un sito web o a una pagina.
  • Video Ads: Annunci video brevi o lunghi che possono essere posizionati nei feed degli utenti.
  • Carousel Ads (Carosello): Annunci che presentano più immagini o video scorrevoli all'interno di un'unica unità pubblicitaria.
  • Collection Ads (Raccolta): Annunci che consentono agli utenti di esplorare più prodotti o servizi all'interno di un'unica unità.
  • Lead Generation Ads (Contatti): Annunci che includono un modulo di generazione contatto direttamente nell'inserzione.

2.2 Instagram:

  • Feed Ads: Annunci visibili nel feed/bacheca degli utenti con immagini o video.
  • Stories Ads : Annunci a schermo intero che appaiono nelle Storie degli utenti.
  • Shopping Ads: Annunci che consentono agli utenti di acquistare prodotti direttamente dall'immagine dell'annuncio.
  • Explore Ads: Annunci che appaiono nella sezione "Esplora" dell'app Instagram.

2.3 Tik Tok:

  • In-Feed Ads: come su Instagram, si tratta di annunci brevi video che compaiono nel feed principale degli utenti.
  • TopView Ads : Annunci video a schermo intero che sono i primi ad apparire quando gli utenti aprono l'app TikTok.
  • Branded Hashtag Challenges (Sfide con Hashtag Brandizzati): Sfide con hashtag sponsorizzate che incoraggiano gli utenti a partecipare e creare contenuti correlati al brand.
  • Branded Effects : Effetti di realtà aumentata personalizzati che gli utenti possono utilizzare nei loro video.
  • Branded Takeovers: Annunci a schermo intero che appaiono quando gli utenti aprono l'app TikTok.

2.4 Linkedin:

  • Feed Ads (Annunci nel Feed): Annunci testuali o visivi che appaiono nel feed degli utenti.
  • InMail Ads (Annunci InMail): Messaggi promozionali inviati direttamente alle caselle di posta degli utenti.
  • Sponsored InMail (InMail Sponsorizzati): Annunci di grandi dimensioni che appaiono nella parte superiore della pagina LinkedIn di un utente.
  • Conversation Ads (Annunci di Conversazione): Annunci interattivi che coinvolgono gli utenti in quiz o sondaggi.

3. Pubblicità su Siti Web

Considera infine la possibilità di pubblicare gli annunci dei tuoi prodotti, oltre che su Google e sui social, anche su altri siti web in modo da aumentare la visibilità del tuo marchio. Per farlo hai a disposizione diverse opzioni tra le quali:

  • Annunci Banner: puoi fare pubbicità sui siti web pertinenti al tuo settore, ricorrendo ad annunci banner accattivanti in grado di attirare l'attenzione dei tuoi utenti mentre navigano.
  • Articoli Sponsorizzati: in alternativa alcuni siti web con grande visibilità in target, offrono la possibilità alle aziende interessante di pubblicare articoli per fornire valore ai lettori, promuovendo al contempo un determinato marchio e i suoi prodotti.

Esplora Nuovi Orizzonti

Per concudere, possiamo dire che la pubblicità su internet può rivelarsi davvero un aiuto  straordinario per vendere online, far crescere il tuo business e raggiungere nuovi clienti. Che tu scelga di muoverti con Google Ads, con le Social media ads o di fare pubblicità su siti web terzi, l'importante è sempre adattare la tua strategia alle esigenze del tuo pubblico, monitorare attentamente i risultati e apportare miglioramenti continui per ottimizzare le tue campagne pubblicitarie.
Con l'approccio giusto, la pubblicità su internet diventerà  il trampolino di lancio verso il tuo successo online. Stanne certo.

Vorresti che qualcuno ti aiutasse a gestire la tua pubblicità online? Affidati a Full Power!

Ti piacerebbe conoscere di più sul mondo del web? Iscriviti a IM Academy per imparare le fondamenta del digital marketing!

Iscriviti alla nostra Newsletter 💌

Ogni mese per te casi studio, editoriali, tutorial e pillole sul mondo digitale, dritti dritti nella tua casella di posta. Per riceverli, compila i campi qui sotto👇

Contatti

Prenota oggi la tua consulenza gratuita.

Compila il form sottostante, inserendo le informazioni principali rispetto al tuo business e ai tuoi obiettivi digitali. Se vuoi, inserisci pure il link al tuo sito web: ci aiuterà a farci un’idea precisa delle tue necessità 😉. In cambio ti ricontatteremo per fissare con te un colloquio gratuito che ti assicurerà:

  • 20/30 minuti di call in cui confrontarti con noi sul tuo business
  • analisi sintetica ma oggettiva dello stato strategico e comunicativo della tua azienda (utile per te, anche se poi scegli di non lavorare con noi)
  • preventivo personalizzato sulle tue esigenze sulla base del nostro metodo Full Power®

Image Description